Il fascino di Berlino … anche nei giochi da tavolo

Berlino è stata la protagonista indiscussa del XX secolo, nel bene e nel male e questo protagonismo si nota anche nei giochi da tavolo.

La sua ascesa come capitale comincia nel 1871 con la fondazione dell’Impero Tedesco, sarà poi un faro di tolleranza, libertà e progresso nella Belle Époque per poi divenire la capitale del Terzo Reich e infine della Germania dell’Est.

Oggi la capitale della Germania riunita è una delle città più interessanti d’Europa anche per il suo recente passato così tormentato e complesso.

Durante le nostre visite guidate di Berlino, da appassionato di Storia e da guida turistica, amo far conoscere tutte queste sfaccettature ai visitatori attratti dal fascino magnetico della capitale tedesca. Fascino che ha influenzato anche molti produttori di giochi da tavolo.

I giochi da tavolo: un mercato in espansione

Palmares della fiera dei giochi da tavola di Essen.

Quello dei giochi da tavolo è un settore più che mai in espansione. Ha vinto e superato il momento critico della concorrenza dei videogames e riesce ad attrarre milioni di appassionati, per la maggior parte over 30.

Il suo mercato più ampio è proprio in Germania, dove ogni anno si tiene la più importante fiera europea del settore, il famoso Essen Spiel.

In Europa i tedeschi sono forse tra i più appassionati ai giochi di società tant’è che sempre in Germania, ogni anno si assegna anche lo Spiel des Jahres – il Gioco dell’anno.

Una sorta di Oscar del gioco da tavola che premia i migliori giochi in quanto a meccaniche, innovazione e creatività. Ben tre le categorie: Gioco dell’anno, Gioco dell’anno per bambini e Gioco dell’anno per esperti. Il concorso nasce addirittura nel 1978 con l’obiettivo di far diventare il gioco da tavolo un bene culturale ampiamente diffuso.

Non si vince un premio in denaro ma il vincitore potrà apporre il logo del premio sulla scatola. Azione non da poco visto che la sua sola presenza incrementa le vendite di migliaia di copie.

Berlino: la protagonista di alcuni giochi da tavolo

I giochi da tavola che hanno come protagonista Berlino.

Berlino, a causa della sua storia particolare, non è solo la città con più di 200 musei o con decine di monumenti per le vittime delle dittature che l’hanno segnata ma è anche la protagonista di alcuni giochi da tavolo.

Da appassionato di storia di Berlino e di giochi di società sono quindi doppiamente fortunato a vivere in questa incredibile città.

E dalla mia esperienza vorrei appunto consigliarvi 6 giochi che ruotano intorno a Berlino.

Tutti Wargames? Giochi di guerra difficilissimi e per esperti? Assolutamente no! Certo la guerra sarà forse il tema ricorrente, ma non preponderante e ci sono titoli adatti anche a famiglie e ai meno addetti ai lavori.

Potrai ripercorrere giocando la Storia di questa incredibile città e magari conoscerla in anticipo prima di venire a visitarla dal vivo, dove sarò felice di accompagnarti nei nostri Tour guidati.

Black Orchestra

Il gioco di società per uccidere Hitler a Berlino.

In questo gioco siamo tutti attentatori! Come spesso raccontiamo nel nostro Tour Berlino nazista, Hitler subì svariati attentati, purtroppo tutti falliti.

Dal primo memorabile tentativo del 1939 di Georg Elser all’ultimo più famoso del 1944 di Von Stauffenberg. Bene, in questo gioco potrai impersonare Stauffenberg come anche altri personaggi storici e giocherete tutti assieme per ordire il complotto perfetto e finalmente uccidere Hitler.

È infatti un gioco cooperativo. Una tipo di gioco che da qualche anno si è fatto spazio, rispetto alla ben più nota categoria dei competitivi dove si gioca uno contro l’altro.

In Black Orchestra si decide tutti assieme una strategia da attuare e si gioca praticamente contro il gioco stesso.

Tu e i tuoi compagni dovrete collezionare piani, oggetti per attuarli e creare le condizioni giuste per agire. Attenti a non aumentare troppo il vostro valore di sospetto però, perché i raid della Gestapo sono in agguato così come i gerarchi nazisti che si sposteranno sulla mappa per impedirvi di completare il piano.

Il tutto scandito da eventi storici che in chiave cronologica vi porteranno ad esaurire il tempo a disposizione, costringendovi magari alla fine, a giocarvi il tutto per tutto in un ultimo disperato tentativo.

Disponibile anche in italiano è un gioco per tutti, appassionati e non. Vi regalerà momenti divertenti e concitati e vi insegnerà molto, in maniera ludica, sull’oscuro periodo del nazismo.

Berlin Red Victory

Il gioco da tavolo che ripercorre gli eventi della battagli di Berlino.

Non poteva mancare il wargame duro e puro, quello tutti esagoni e tesserine che però riproduce nel dettaglio uno dei combattimenti più cruenti della Storia, la battaglia di Berlino.

Alla fine del nostro Free Tour di Berlino, il tour a offerta libera che ti dà il benvenuto in città, mi soffermo presso il Palazzo del Reichstag, indicando quell’angolo da cui fu scattata la famosa foto della bandiera sovietica che sventola sulla ex capitale nazista oramai doma e distrutta.

In questo gioco potrai risimulare ai massimi livelli l’immane scontro tra le due ideologie, nazismo e comunismo.

Vari scenari ti permetteranno di ricreare storici scontri, dalla presa del Palazzo del Reichstag alla cattura del Bunker di Hitler.

Questo è un gioco per due giocatori di livello esperto. Riuscirai a cambiare la storia? Le perdite russe furono spaventose, quasi 80.000 morti. Farai meglio del generale Georgij Konstantinovič Žukov?

Wir sind das Volk

Il gioco di società che ripercorre gli eventi della caduta della Germania Est.

Veniamo ora a un altro momento storico, la Cortina di ferro cala sull’Europa dopo la Seconda Guerra Mondiale e i vincitori occupano e si dividono la Germania.

Nel 1949 nascono due nuove nazioni, ad ovest la Repubblica Federale Tedesca e ad est la Repubblica Democratica Tedesca passata alla storia come DDR. La Guerra Fredda è cominciata.

Usa e Urss si confrontano sul globo e soprattutto nella città di Berlino divisa fra settori occidentali e il settore orientale.

Il nome di questo gioco è in realtà lo slogan di quel periodo e per l’esattezza della fine di quel periodo, quando finalmente nel 1989 l’odiato muro di Berlino crollò.

In italiano potremmo tradurlo in “Noi siamo il popolo!”, quante volte lo abbiamo sentito e ripetuto durante il nostro Tour Berlino comunista e il Muro.

“Noi siamo il popolo e vogliamo decidere democraticamente chi ci governa, cosa fare e dove viaggiare”. Così gridavano i tedeschi dell’Est durante la rivoluzione pacifica che portò, nel novembre del 1989, la popolazione in piazza per chiedere più libertà e che provocò quella catena di eventi che portarono alla caduta del Muro.

In questo gioco due giocatori interpretano proprio i due blocchi contrapposti, Est e Ovest che si fronteggiano a suon di Infrastrutture, Scuola, Politica, Proteste ed Eventi storici.

Solo il tabellone è uno spettacolo, con la Germania divisa e un focus su Berlino Est. Le carte poi, che sono il motore del gioco, ti guideranno attraverso eventi storici realmente accaduti, riuscendo anche in questo caso a insegnare la Storia.

Twilight Struggle

La guerra fredda nel più emozionate gioco da tavola mai creato.

Veniamo al capolavoro dei capolavori, siamo sempre in tema Guerra Fredda, ma stavolta in ambito planetario.

Una guerra combattuta a suon di minacce, spie, colpi di stato, pressioni politiche e corsa allo spazio! Tutto questo e tanta Storia è Twilight Struggle. Un termine che coniò Kennedy e che possiamo tradurre con “Conflitto crepuscolare”, ad indicare proprio questo tipo di guerra combattuta in tutti i campi tranne che su quelli di battaglia.

Berlino fu tanto cara al presidente americano che proprio in questa città tenne uno dei discorsi più importanti dell’epoca, pronunciando la storica frase “Ich bin ein Berliner” – io sono un berlinese.

Anche questo è un gioco per due giocatori dove l’ambientazione si sente ai massimi livelli a suon di carte che ricreano gli eventi storici del periodo 1945-1989.

Dovrai cercare di distribuire la tua influenza (americana o sovietica) in tutto il mondo, farai colpi di stato instaurando governi fantoccio e creerai conflitti minori, il tutto stando molto attenti a non portare il Defcon a 1 e rischiare così di scatenare la terza guerra mondiale.

La sfida si estenderà, come successe, anche nello Spazio, in una gara entusiasmante che ti farà controllare interi continenti. Ovviamente l’Europa e la Germania hanno un’importanza tale che chi le controlla vince immediatamente la partita.

Uno dei giochi più belli sulla Guerra Fredda di difficoltà media e adatto a tutti quelli che amano questo periodo storico. Talmente famoso che è stato tradotto in decine di lingue, anche italiano, con tanto di tornei e campionati internazionali.

On the Underground London/Berlin

Gioco da tavolo della metropolita di Berlino.

Chiudiamo questo articolo con l’ultimo gioco, usciamo dal tema della guerra per toccare un altro punto saliente, i trasporti di Berlino.

Durante le nostre visite guidate ci serviamo anche delle linee della Metro, un sistema tanto esteso e famoso quanto quello londinese.

Questo gioco da 2 a 5 giocatori che ti permetterà di controllare varie linee della metropolitana per migliorarle cercando di evitare i disservizi che costerebbero punti.

Le carte ti guideranno con degli obiettivi da perseguire e ti metteranno di fronte a varie scelte critiche. Riuscirai a implementare servizi per disabili? Le tue stazioni saranno efficienti e soprattutto i convogli si muoveranno in orario fra i quartieri di Berlino?

Potrai fare questo e molto altro in questo curioso gioco che ti permette di correre con la fantasia sulla mappa reale della città di Berlino e magari chissà, la prossima volta che verrai in città conoscerai già tutte le linee della Metro.

Attenzione però, ci sono alcune nuovissime fermate con quella dell’Isola dei Musei che non sono presenti nel gioco!

Concludo dandoti appuntamento sulle strade della città, ritornando a viaggiare spinti dalla nostra atavica curiosità.

Chiacchiereremo di Storia, Arte e perché no, anche di giochi da tavolo. Io sono Fabio di GUIDEinTOUR e ti aspetto a Berlino.

Magari ci conosceremo di persona proprio durante uno dei miei tour!

Humboldt Forum – molto più di un polo museale

L’Humboldt Forum di Berlino con le sue esposizioni racchiude le scienze e la cultura umana dentro un unico grande edificio.

La sua storia è stata segnata da molteplici abbattimenti e ricostruzioni. Una successione di edifici al seguito degli sconvolgimenti di Berlino durante il XX secolo.
Leggi di più

… leggi gli altri articoli nel Blog di Berlino