Cosa fare a Berlino

Cosa fare a Berlino? Rispondere a questa domanda non è mai un problema visto che la città offre molte cose da fare. Anzi, forse il problema può essere proprio l’opposto, ossia essere sommersi da troppe attività da fare a Berlino durante il proprio soggiorno.

La capitale tedesca è stata il palcoscenico dei principali eventi del secolo XX e oggi è una della città più moderne e vivibili d’Europa. Per questo motivo le cose da fare a Berlino sono tantissime, per gli amanti della storia e non solo.

In questo articolo farò una sintesi delle principali attività da fare a Berlino dando opzioni per tutti i gusti. Per fare questo mi baserò sulla mia esperienza di guida turistica e sulle domande che più frequentemente vengono poste durante le visite guidate di Berlino.

Visto che c’è così tanto da scoprire e molte cose da fare a Berlino, ho messo insieme alcuni consigli per vivere delle giornate fantastiche. Non importa se stai pianificando un weekend o un soggiorno più lungo.

Cose da fare a Berlino per gli amanti della storia

Visitare la East Side Gallery è sicuramente una cosa da fare a Berlino per gli amanti della storia.

Berlino: dove Karl Marx ha studiato e sviluppato la sua filosofia, con l’università dei 29 premi Nobel e la città degli Hohenzollern, di Bismarck e degli imperatori guglielmini in constate ascesa fino alla Prima Guerra Mondiale.

La città di Rosa Luxemburg e della fallita Rivoluzione di Novembre, il luogo dove Hitler ha pianificato la conquista del mondo e lo sterminio di milioni di persone, la sede della Gestapo, delle SS e del loro campo di concentramento “modello” a Berlino.

La città rasa al suolo nel ’45, divisa dal Muro di Berlino e centro di spionaggio durante la Guerra Fredda. Infine, la città di oggi, alternativa e alla moda con quartieri effervescenti e nuovi grattacieli: i musei di Berlino sono decine così come le gallerie d’arte, i bar, ristoranti e le discoteche di tendenza.

Queste sono solo alcune delle migliaia di storie che Berlino può raccontare. Tutti questi cambiamenti hanno sconvolto la città e le loro cicatrici sono disseminate un po’ dappertutto, basta saperle riconoscere.

Quando penso a cosa fare a Berlino la prima cosa che mi viene in mente è la “memoria storica”. Visitare i molti monumenti di Berlino che hanno a che vedere con le miserie del secolo passato è fondamentale per capire la Germania e i tedeschi di oggi, ripercorrere le radici dell’Europa contemporanea e scoprire i suoi perché.

Cosa fare a Berlino – un tour in italiano: la miglior entrata in città

Una guida mostra a dei visitatori attività da fare a Berlino.

Per aiutarti a conoscere i luoghi più importanti di Berlino in breve tempo e per goderti un po’ del vero fascino della capitale, abbiamo inserito tutti i monumenti principali nel percorso del Free Tour di Berlino, il tour ad offerta libera in italiano madrelingua che ti accompagnerà alla scoperta del centro della capitale tedesca.

Dalla Potsdamer Platz fino al Reichstag passando per il Checkpoint Charlie, la Topografia del Terrore, il Bunker di Hitler, il Memoriale agli Ebrei assassinati in Europa, la Porta di Brandeburgo, il Memoriale dedicato a Georg Elser e molto altro ancora.

Il Free Tour ti farà entrare in contato con le migliori guide italiane partecipando ad una visita guidata di altissimo livello che ti permetterà di conoscere Berlino in modo divertente e interattivo.

Ci sono molti modi per visitare una città: puoi vederne solamente la superficie, passeggiando fra i suoi monumenti oppure puoi trasformarla in un’esperienza indimenticabile arricchendola con la somma delle storie che avrai scoperto durante il tour.

Le attrazioni di Berlino sono moltissime e di epoche storiche diverse e la città a prima vista può sembrare caotica. Per questo motivo consiglio sempre di iniziare la permanenza nella capitale della Germania con il Free Tour, visto che offre una panoramica completa, aiuta a capire cosa fare a Berlino secondo i tuoi interessi e ti permetterà di viverla a 360 gradi.

In più, le guide saranno felici di rispondere a tutte le tue domande, consigliarti su cosa fare a Berlino e aiutarti nell’organizzazione del tuo tempo.

Cosa fare a Berlino: tour storici e culturali per conoscere ogni epoca

Una guida italiana spiega cosa fare a Berlino a un gruppo di turisti.

Se ami la storia e sei alla ricerca di cosa fare a Berlino potranno sicuramente interessarti i nostri Tour di Berlino

Ogni epoca viene approfondita attraverso i monumenti, i luoghi e le storie che la hanno caratterizzata.

Epoca prussiana

Per conoscere questa epoca e i suoi sfarzi abbiamo il Tour alla città di Potsdam con partenza e ritorno a Berlino. Questa cittadina patrimonio UNESCO è stata la residenza estiva della famiglia Hohenzollern.

Solo parzialmente bombardata offre un percorso a ritroso sulla sontuosità della famiglia reale prussiana. Il nostro tour ti accompagnerà sino alle radici della cultura tedesca parlando di re come Federico II il Grande e visitando tutte le bellezze del centro storico e i palazzi e i giardini di Cecilienhof e Sanssouci.

Nazismo

Se sei alla ricerca di cosa fare a Berlino per approfondire il periodo nazista abbiamo due tour che permettono di conoscerlo nel suo complesso. Con il Tour di Berlino durante il Terzo Reich viene rivissuta l’ascesa al potere di Hitler, l’affermarsi dell’ideologia nazista e il rapporto con i dissidenti politici e con la comunità ebraica berlinese.

Si tratta di una visita emozionante nelle ferite più profonde del popolo tedesco, cercando di capire come si sia potuto affermare il nazismo nella Germania degli anni ’20, chi ne ha visto il pericolo e ha resistito e chi ha pagato il prezzo di tale ideologia.

Per chi invece volesse conoscere il nazismo nel luogo dove fu più tremendo e spietato proponiamo la Visita guidata al Campo di concentramento di Berlino

Qui una guida certifica ti condurrà in tutte le esposizioni e i luoghi del Memoriale e Museo dell’ex Campo di concentramento di Sachsenhausen: “campo modello delle SS” costruito per sfruttare e assassinare dissidenti politici, ebrei, omosessuali, zingari, prigionieri di guerra, testimoni di Geova e asociali.

Guerra Fredda

Le tracce del periodo della divisione della città durante la Guerra Fredda e i 40 anni di governo della DDR sono molto ricercate dai visitatori della città. Se vuoi sapere cosa fare a Berlino per approfondire questa epoca probabilmente potrà interessarti il Tour della Berlino comunista e del Muro.

Come vivevano le persone dell’Est? Quali e dove sono i resti del Muro ancora visibili? Come operava la Stasi? Dov’erano i tunnel di fuga? Come è caduto il Muro? Sono solo alcune delle domande a cui diamo risposta nella nostra visita guidata.

Conosceremo la East Side Gallery, il Memoriale del Muro della Bernauer Straße, le stazioni fantasma, Alexanderplatz, l’ex Viale Stalin e molto altro ancora.

Dalla caduta del Muro ad oggi

Berlino a differenza di molte città con un passato così “presente” ha uno sguardo rivolto in avanti e oggi è una delle città più effervescenti d’Europa.

Multiculturale per eccellenza e sensibile all’arte. Cosa fare a Berlino quindi non sarà un problema incominciando dal nostro Tour della Berlino alternativa nelle zone più originali della città, fra Street Art, quartieri che cambiano e ultime tendenze.

Con questa visita, oltre a conoscere quartieri ancora poco battuti dai turisti, entrerai anche nel Museo Urban Nation, il primo museo al mondo dedicato all’Arte Urbana, nei bellissimi cortili di Mitte e nel RAW Tempel, il più sorprendente e ampio luogo per il divertimento alternativo di Berlino.

Cosa fare a Berlino per sentirsi un berlinese

Il patrimonio storico di questa città è immenso però Berlino non è solo storia. Dalla caduta del Muro ad oggi è diventata progressivamente una città piena di vita, simbolo di un Europa sospesa tra i conflitti del passato e un futuro ancora incerto, ma da guardare con un cauto ottimismo.

Ci sono delle attività da fare a Berlino che sono amate da chi vive in questa città e che non potrai fare a meno di fare se vorrai sentirti un po’ berlinese, vediamo quali sono.

Visitare i mercatini domenicali

I mercatini di Berlino sono molto rinomati. I più famosi si svolgono la domenica ma ne troverai anche di settimanali. Da quello turco al mercato delle pulci del Mauerpark. Una visita è d’obbligo e non potrai fare a meno di includerli nella lista delle cose da fare a Berlino.

Bere una birra in un parco

Detto così sembra che le birrerie di Berlino non siano all’altezza della fama che le precede. In città le birrerie sono numerosissime e di grandissimo livello però, appena esplode la primavera e il meteo di Berlino lo permette, i berlinesi si riversano nei parchi per godere dell’aria aperta.

Ovviamente dopo aver preso un paio di birre ad uno Spätkauf oppure semplicemente Späti, i negozietti, aperti fino a tarda notte e disseminati un po’ in tutta la città, dove poter acquistare birre in bottiglia, sigarette e dolciumi.

Mangiare un Döner Kebab

Sapevi che il famoso panino turco è nato a Berlino? Per questo motivo gli abitanti della capitale tedesca ne mangiano tantissimi e va annoverato a tutti gli effetti fra i piatti tipici di Berlino.

Troverai molti locali dove poterlo acquistare passeggiando fra le strade della città. Provarlo almeno una volta è una delle cose da fare per sentirsi un po’ berlinesi.

Muoversi in bicicletta e con i mezzi pubblici

La rete dei trasporti di Berlino è ottima e gli abitanti della capitale tedesca si muovono prevalentemente con i mezzi pubblici. Una delle cose da fare a Berlino per sfruttare al massimo la permanenza in città è sicuramente fare un abbonamento dei mezzi.

Se poi vorrai muoverti come un vero berlinese ti consiglio di affittare una bici, generalmente vengono noleggiate direttamente agli hotel a un prezzo di 12€ al giorno. La città gode di un’estesa rete di piste ciclabili ed è tutta pianeggiate, l’ideale per scoprirla pedalando!

Fare shopping vintage

Passeggiando fra i quartieri di Berlino più centrali sicuramente noterai a prima vista che le persone tendono a vestirsi con quello che gli capita con una grande attenzione alla cultura del riciclo.

Se ti piace il look vintage potrai fare shopping a Berlino sbizzarrendoti fra negozi che vendono solo cose di seconda mano. Questa città è una vera e propria mecca per gli amanti del second hand

Cose fare a Berlino da programmare prima della partenza

La capitale della Germania è diventata una delle mete predilette dai viaggiatori di tutto il mondo, non solo per la sua importanza storica e per la sua vivacità, ma anche per la facilità di accesso ai suoi luoghi più turistici.

Normalmente non sono mai presenti file e si può decidere la programmazione delle giornate “sul campo” eccetto alcune eccezioni. Infatti, ci sono luoghi che dovrai prenotare con qualche settimana di anticipo altrimenti sarà quasi impossibile visitarli.

Questo è dovuto da alcune norme della sicurezza che limitano gli ingressi o dal poco spazio che possono mettere a disposizione dei visitatori. Vediamo quali suono questi luoghi.

Visitare la cupola del Reichstag, il parlamento tedesco

La visita gratuita alla cupola del Reichstag, la sede del parlamento tedesco, è sicuramente la prima della lista delle cose da fare a Berlino. La prenotazione deve essere fatta in anticipo sul sito web del Parlamento (Bundestag) e il giorno della prenotazione dovrai mostrate la carta d’identità o il passaporto.

Il nostro Free Tour termina di fronte all’edificio del Reichstag. Se non sarai riuscito a prenotare in anticipo chiedi consiglio alla guida perché esiste sempre la possibilità di prenotare di persona, almeno se sono rimasti ancora posti liberi.

Visitare la Torre della TV ad Alexanderplatz

Visitare la Torre della TV, in tedesco Fernsehturm. Costruita dal governo della DDR come simbolo di forza e efficienza socialista, è un’attività molto amata da chi è in cerca di cose da fare a Berlino.

I biglietti si esauriscono molto velocemente e le code per prenderlo all’ultimo minuto possono essere lunghissime. Ti consiglio sempre di prendere il biglietto in anticipo direttamente sul loro sito ufficiale. Potrai salire sulla sfera alla sommità per cenare nel ristorante girevole o per fare un aperitivo con vista.

Visitare il Pergamonmuseum

I musei dell’Isola dei Musei sono sempre di facile accesso eccetto il Museo Pergamon. Per visitarlo conviene sempre prenotare l’entrata con orario prefissato.

Puoi prenotarlo sul sito ufficiale oppure basterà recarsi il giorno prima e riservare l’entrata per il giorno seguente. Esistono biglietti diversi per la visita, per questo motivo ti rimando all’articolo sull’Isola dei Musei dove troverai la guida completa per visitarla al meglio.

Prenotare i ristoranti per gruppi di più di 8 persone

Se sei a Berlino con un gruppo di amici e superate le 8 persone è sempre buona cosa prenotare in anticipo nei ristoranti.

Molti ristoranti tipici di Berlino non sono preparati per gruppi numerosi quindi, una volta che hai selezionato i locali che preferisci, conviene telefonare ed effettuare la prenotazione.  

Nel nostro articolo su dove mangiare a Berlino potrai informarti su cosa si mangia nella capitale tedesca e troverai anche una lista di ristoranti consigliati.

Spero che questa panoramica serva d’aiuto per orientarti fra le attività e le molte cose da fare a Berlino. 

Se hai domande inviaci una mail a: info@guideintour.it

Ti aspetto al nostro punto di ritrovo e chissà, magari ci conosceremo di persona!